Vigarano, il ricordo della stella Carlo Rambaldi

rambaldiUno dei suoi schizzi preferiti era quello che riproduceva la figura del marziano ET che si arrampicava lungo il campanile della chiesa di Vigarano.

Il comune dell’Alto Ferrarese infatti è il luogo che ha dato i natali a quello che è diventato poi l’artista italiano più famoso per gli effetti speciali negli studi Holliwood: Carlo Rambaldi.

L’autore del nuovo King Kong della fine degli anni Settanta e poi del marziano più tenero del mondo, Et, il film diretto da Steven Spilberg, verrà ricordato domenica, a partire dalle 10 in via Don Minzoni, davanti alla casa dove nacque.

Nel giorno in cui le stelle brillano di più in cielo, una fra le tante è quella che ricorda proprio Rambaldi, l’amministrazione comunale ha deciso di scoprire una seconda targa in ricordo dell’artista italiano.

In una casa di via Don Minzoni infatti c’è già un segno della presenza di Rambaldi a Vigarano: l’abitazione in cui nacque.

A pochi metri da questa ce n’è un’altra dove Rambaldi visse prima di trasferirsi a Roma e poi negli Stati Uniti e dove è ritornato per trascorrere gli ultimi anni della sua vita.

Rambaldi, scomparso nel 2010, verrà ricordato dal sindaco di Vigarano, Barbara Paron che scoprirà anche la targa.

Per l’occasione inoltre interverrà anche il figlio Victor che illustrerà i progetti della Fondazione culturale Carlo Rambaldi.

Alla sera nel bar chiosco del paese inoltre la giornata proseguirà con una festa serale dedicata all’artista e allo sguardo delle stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *