VIGARANO: scoppola interna

Prestazione sottono e il GEAS ha vita facile

Si decide tutto dopo l’intervallo lungo, quando Vigarano torna sul parquet priva della determnazione necessaria per andare alla caccia della seconda vittoria consecutiva, dopo il successo su Costa Masnaga. Nella prima fase della gara il quintetto di Castaldi pare essere in grado di contrastare il Geas. Al riposo Sesto San Giovanni è sopra di tre(37-40). Tutto quindi ancora in gioco. Le speranze di Vigarano di bissare il successo del match di esordio stagionale si affievoliscono con il passare dei minuti però si affievoloscino con il passare dei minuti. Tante palle perse, dovute probsbilmente ad una concentrazione non ottomilae. Le lombarde allungano ed alla fne portano a casa un successo più che loro meriti, per la scarsa vena delle ferraresi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *