Villanova, scuola elementare a rischio

Sette bambini che da settembre andranno in prima elementare rischiano di non poter entrare nella scuola di Villanova, tra gli i migliori istituti del Comune di Ferrara.

La causa il mancato raggiungimento della soglia minima di presenze, 15 bambini. A lanciare l’allarme gli insegnanti e i genitori che da giorni chiedono all’Ufficio scolastico di istituire una pluriclasse, insieme alla futura terza o alla quinta elementare.

Ma per ora non hanno ricevuto risposte e la prima classe rimane in bilico. I genitori si sono comunque attivati e hanno già raccolto 600 firme tra gli abitanti di Villanova e i paesi limitrofi, da dove provengono buona parte dei 78 bambini che frequentano la scuola elementare.

La petizione sarà presentata giovedì al dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale. Nell’incontro genitori e insegnanti chiederanno ancora di istituire una pluriclasse, numero minimo 18 studenti.

“Saranno pluriclassi solo sulla carta”, dice la referente dell’istituto Paola Benazzi, “perché differenzieremo i programmi formativi, senza nessun costo aggiuntivo per la gestione scolastica”.

Il problema della prima elementare riguarderebbe solo l’anno prossimo, perché dall’anno scolastico 2013-2014, secondo alcune stime, il numero minimo di bambini sarà adeguato per creare la prima elementare.

[flv]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120314_06.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *