Vino italiano al top negli USA

vinoGli USA continuano a essere il principale mercato di sbocco del vino italiano secondo i dati Istat.

A ottobre le vendite hanno toccato i 907 milioni di euro, registrando una crescita del 7,9%. Essere primi, però, è sempre più difficile, perché è necessario operare con sforzi ed energie maggiori per mantenere il primato rispetto ai concorrenti, non solo francesi o australiani, ma anche gli stessi produttori americani.

Sono alcuni dei dati che emergono dal Simply Italian Great Wines, fiera del vino italiano al via dal 4 febbraio a Miami.

Se il mercato americano è una conferma, quello messicano è in costante crescita: gli esperti stimano una crescita di mercato, nel Paese centroamericano, del 13% nei prossimi anni. Qui i principali vini importati sono ancora quelli di Spagna e Cile, ma l’Italia ha fatto un balzo in avanti superando la Francia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *