Violenza economica contro le donne: CDS – Centro Donna Giustizia

Imprenditoria femminile, smartworking, fondi regionali, stereotipi, conciliazione e condivisione, welfare, diritti, sindacato: questi i maggiori argomenti affrontati da un nutrito parterre di esperte ed esperti, fra cui, per citare nominativi fra i più noti a Ferrara, Susanna Camusso, Dorota Kusiak, Roberta Mori, Jessica Morelli, Bruna Barberis e Marcella Zappaterra, nel corso della riflessione ad ampio raggio, sviluppata da novembre 2020 a febbraio 2021, da due realtà associative del nostro territorio, il CDS Cultura OdV e il Centro Donna Giustizia,con il coinvolgimento di 34 relatrici e relatori in cinque incontri di approfondimento, un convegno e quattro interviste territoriali; il tutto raccontato negli ATTI, che da oggi si possono consultare in rete.

Le due associazioni partner, contando sulle proprie specifiche competenze: socio-economica per Cds Cultura OdV , prevenzione e contrasto alla violenza per Centro Donna Giustizia, hanno deciso di unire il proprio impegno per affrontare un aspetto spesso sottovalutato della violenza: quella economica, e lo hanno fatto per divulgare una consapevolezza mirata su forme di violenza più occulte, ma non meno dure contro le donne nella nostra società.

Si tratta, scrivono le associazioni di una sorta di “istruzioni per l’uso”, che inserite nella presentazione, offrono l’insolita proposta multimediale, dove il “racconto scritto” si intreccia con il “racconto parlato” in una sinergia comunicativa incalzante e coinvolgente.

L’intero progetto, che si avvale della collaborazione di UDI e CGIL, CISL e UIL e gode del patrocinio di ASviS, Comune e Provincia di Ferrara e patrocinio oneroso di Regione Emilia-Romagna, sarà presentato nei suoi sviluppi e obiettivi a settembre nell’ambito della Conferenza sul Futuro dell’Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *