Violenza sessuale, l’accusa chiede due anni per dentista denunciato dalla paziente

dentista
Immagine d’archivio

Una paziente lo denuncia per violenza sessuale e oggi la pubblica accusa rappresentata dal sostituto procuratore Stefano Longhi, davanti al collegio del Tribunale di Ferrara presieduto dal giudice Diego Mattellini chiede per lui due anni di condanna.

L’imputato è un dentista di Argenta di 60 anni che secondo la pubblica accusa il 9 dicembre del 2010 sarebbe stato l’autore di un palpeggiamento della paziente che poi lo denunciò.

La requisitoria del pm è stata poi smontata pezzo per pezzo dalla difesa del professionista, rappresentata dall’avvocato del foro di Ferrara, Andrea Toschi che ha sostenuto che tutti gli elementi e le testimonianze sulla portate in aula per ricostruire sulla vicenda portano solo a pensare che la paziente abbia frainteso un comportamento del dentista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *