Violenze sessuali: 27enne indagato portato in carcere a Ferrara

Un giovane di 27 anni, domiciliato in provincia di Ferrara è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale aggravata ai danni di due ragazze. Il 27 enne, cittadino pachistano e regolare sul territorio nazionale, è gravemente indiziato dei reati di atti persecutori e violenza sessuale aggravata, accaduti a Ferrara e Ostellato, tra dicembre 2017 e maggio 2020.

Il giovane presunto autore delle violenze avrebbe approfittato di due ragazze ventenni straniere che hanno sposto denuncia ai militari dell’Arma.

Gli inquirenti, durante le indagini, hanno trovato immagini sul telefono cellulare, sequestrato al 27enne, che ritraevano una giovane non cosciente ed ora si sta cercando di capire se la ragazza fosse stata drogata

Il 27enne è stato fermato ieri: dopo le formalità di rito è stato trasferito alla casa circondariale di Ferrara, dove rimarrà a disposizione della Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.