VIS: ci vuole un supplementare per superare con Molinella

Andrea_Busacca

Lunedì sfida spareggio per il secondo posto sul campo della Stefy Basket Bologna

Vittoria all’ultimo respiro per la Vis Ferrara 2012, che riesce a riprendersi dopo il brutto scivolone della scorsa settimana contro Molinella. Ferraresi che faticano più del dovuto a portare a casa una partita che sin da subito si presenta scomodissima: ruvida, sporca, piena di contatti e nervi a fior di pelle, complice anche un metro arbitrale alquanto permissivo. Giusto dare ampio merito anche agli ospiti della PGS, squadra che nonostante un modesto sesto posto in classifica (14 punti, 8 di differenza dalla Vis) è sempre riuscita a rimanere aggrappata al match, senza mai lasciarselo scappare di mano e, a volte, pure conducendolo con autorità. Partita che rimane in totale equilibrio anche negli ultimi minuti di gioco, con punteggio impattato sul 58 pari con neanche 20’’ dal termine e palla in mano PGS. Hanno l’occasione per vincere i salesiani, ma la difesa Vis è ottima e partita che finisce agli overtime. Nei successivi 5 minuti aggiuntivi, anche per via della stanchezza tra le fila degli avversari, è la Vis a comandare la partita: Bolognesi e Gardenale, decisivi nei momenti finali del match, scavano un primo solco (66-60 a 2’ dalla fine) che permetterà alla Vis di amministrare il vantaggio ed aumentarlo fino allo scarto finale di 10 punti, che per come sono andate le cose non rende merito ad una partita che è sempre stata in bilico. Fondamentale ora per la Vis resettare tutto in vista del turno infrasettimanale di lunedì 10 febbraio, dove sarà chiamata alla trasferta contro la Stefy Basket, per quello che a tutti gli effetti sembra uno spareggio per la seconda posizione in classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *