VIS: il punto della settimana

PROMOZIONE: LA VIS SI AGGIUDICA LA GARA DI ANDATA CONTRO GLI HORNETS.

Gara di andata degli ottavi dei playoff di Promozione che vede la Vis allenata da coach Bottoni (7° classificata del girone C) affrontare in casa gli Hornets Bologna (2° classificata del girone D).
Primi due quarti dove i biancoazzurri trovano buoni tiri e nonostante le percentuali non siano alte riescono a crearsi un piccolo vantaggio soprattutto grazie anche a una difesa molto chiusa che concede davvero poco agli avversari, 18 a 10 alla fine del primo quarto.
Si arriva alla pausa lunga sul 31-23.
Terzo quarto dove la Vis inizia a soffrire sotto canestro a causa della maggiore fisicità e stazza degli avversari che riescono a ridurre lo svantaggio. A fine terzo quarto il tabellone dice 39-37 per la Vis. Ultimo quarto dove i nostri ragazzi tornano finalmente a segnare in attacco creando dei problemi nella difesa avversaria. Si arriva nell’ultimo minuto della partita con la Vis che cerca di gestire il vantaggio in vista anche della gara di ritorno.
La partita si conclude con la vittoria della Vis per 56-49.
Un piccolo vantaggio di 7 punti che sicuramente sarà un grande aiuto per la gara di ritorno di lunedì 16 maggio in casa degli Hornets.

VIS 2008 – HORNETS BOLOGNA 56 – 49
Parziali: (18-10; 31-23; 39-37)

Tabellino: Bianchi 13, Biolcati 10, Gon 7, Leprotti 4, Seravalli, Chieregatti 5, Castaldini, Gilli 8, Sanguettoli, Rossi 9.
All. Bottoni, Ass. All. Piselli.

U17 ECCELLENZA: UN SUPER ULTIMO QUARTO PORTA ALLA VITTORIA FONDAMENTALE CON RAVENNA.

Dopo la vittoria con Cesenatico, la Vis Under 17 Élite di coach Franchella torna in campo, sempre al Palapalestre, per la terza giornata di ritorno della seconda fase Poule Nazionale: avversario è la Junior Basket Ravenna, con cui ci si contende un posto per la fase successiva, reduce dalla vittoria in casa Virtus.
Inizio in equilibrio, poi uno strappo Vis porta il risultato sul 16-11 grazie ad una buona intensità difensiva che non permette agli ospiti di trovare facili soluzioni. Nel finale del periodo sono però gli ospiti ad avere la meglio: i ragazzi peccano di scelte poco lucide in attacco contro la difesa dei biancoblù, che dall’altra parte puniscono anche dall’arco, sorpassando sul 19-17.
L’avvio del secondo quarto vede la Vis tornare in vantaggio grazie ad un netto 8-0 che costringe Ravenna al time-out. Al rientro in campo però i ragazzi faticano offensivamente, dove alcune scelte troppo affrettate non permettono di trovare vantaggi e conseguenti buoni tiri: gli ospiti contro sorpassano e allungano anche sul +6, poi i vissini accorciano sul 40-43 all’intervallo.
Di nuovo poi sono i biancoazzurri a sorpassare ad inizio terzo periodo grazie a diverse buone difese e altrettanti attacchi: si arriva sul +6, 51-45. Ravenna però è letale negli ultimi 4 minuti, complice adesso una Vis in difficoltà a trovare fiducia offensivamente e difensivamente meno intensa e aggressiva: con un parziale di 16-3, con bomba allo scadere, gli ospiti sembrano aver indirizzato il match dalla loro parte. 54-61.
La reazione e il carattere della Vis escono fuori nell’ultimo quarto: la difesa regge come mai accaduto in questo match, grazie a pressione sulla palla e attenzione nel lato debole. I ragazzi dominano a rimbalzo da entrambe le parti, in attacco si riescono finalmente a punire gli ospiti sia sotto le plance che dall’arco con ottime azioni corali e importanti contropiedi. I vissini tornano a mettere il muso davanti e allungano senza permettere il rientro biancoblù. Con un parziale di 24-6 negli ultimi 10 minuti, la Vis porta a casa 2 punti decisivi contro una compagine importante come Ravenna. Finisce 78-67.
Vittoria fondamentale, ottenuta grazie ad un ultimo periodo di assoluta caratura: sulla bomba allo scadere nel terzo periodo il morale poteva crollare definitivamente, ma la reazione vissina non si è fatta attendere e ha portato a 10 minuti quasi perfetti da entrambe le parti. Con grande carattere e importanti azioni, la Vis batte una forte Ravenna, uscita sconfitta solo nell’ultimo minuto a Fidenza, dopo un bellissimo match ricco di agonismo e di continui botta e risposta.
Ora le ultime due gare, con Fortitudo Bologna e One Team Forlì, per poi vedere cosa dirà la classifica e quale sarà il nostro destino. Lavorare ancora tanto per togliersi soddisfazioni in questo finale di stagione.
Prossimo appuntamento immediato, Martedì 17 Maggio alle ore 20 contro Fortitudo Bologna, al Palapalestre.

VIS 2008 – JUNIOR BASKET RAVENNA 78 – 67
Parziali: (17-19; 40-43; 54-61)

Tabellini: Balletti 19, Dirani, Giovinazzo 15, Romondia 14, Lanza 5, Bondesani (K) 2, Braga, Jebali 2, Belmonte 2, Yarbanga 19, Kovalenko.
All.re Franchella, Ass.All.re Cavara/Piselli, Prep. Bonati.

U19 SILVER: SFUMA PER POCO L’ACCESSO AI QUARTI, FATALE IL CALO NEL QUARTO PERIODO.

Mercoledì 11 maggio l’Under 19 Silver VIS allenata da Sannini e Rigattieri, era impegnata nel match contro la Libertas San Felice arrivata prima nel girone D e dunque avvantaggiata dal fattore campo, in quanto gara in or out.
I ragazzi di coach Sannini e Rigattieri scendono in campo con la voglia di dimostrare e dare tutto per continuare il cammino verso il titolo regionale, consapevoli però di essere a corto di pedine fondamentali come la coppia di lunghi Susanni-Maietti e l’esterno Checchi.
Il primo quarto evidenza fin da subito la voglia da parte di tutte e due le compagini di portare a casa il foglio rosa e accedere ai quarti. I padroni di casa si chiudono subito in difesa con una 2-3 che viene bucata bene dall’attacco vissino che reagisce prontamente al primo parziale di 6-0 recuperato alla svelta. Il primo periodo è molto combattuto, ma finisce con la Libertas in vantaggio di 8 lunghezze.
Nel 2° quarto la Vis ha una gran voglia di recuperare lo svantaggio e si va a riposo sul -4.
L’intervallo lungo viene utilizzato per rifiatare e ricaricare le batterie avendo la consapevolezza che il cammino è ancora lungo e tortuoso.
Il secondo tempo si apre con una Vis affiatata e pronta a portare a casa la vittoria, le maglie difensive dei nostri si chiudono bene e tutti i palloni recuperati vengono concretizzati con tiri facili e ben costruiti. Ora comanda la Vis 66 a 59 e sembra avere più benzina in corpo (parziale di 28 a 17 per la VIS). Ma Libertas non molla mai dimostrando di essere una squadra solida anche in difesa.
Il quarto finale è fatale per i ragazzi di coach Sannini: una difesa stanca, alcune palle perse banalmente ed i troppi errori a cronometro fermo, permettono alla Libertas di scappare verso la vittoria ed accedere ai quarti con un parziale di 29 a 14.
Il campionato dell’U19 Silver è stato pressoché strabiliante, si sono potuti vedere tutti i miglioramenti di una squadra che nel tempo è diventata molto unita sia in campo che fuori, posizionandosi in cima alla classifica per quasi tutta la prima fase.
La stagione si è purtroppo conclusa con una formula degli ottavi alquanto discutibile, ma si ha la consapevolezza di aver dato tutto sempre, anche nei momenti più difficili, per coronare un progetto che ad inizio stagione sembrava alla portata.
Bravissimi tutti!

LIBERTAS SAN FELICE – VIS 2008 88 – 80

Tabellino: Santi 19, Pizzo 19, Bianconi 18, Bigoni 13, Vergnani 4, Gentili 3, Statello 2, Giombi 2, Volta, Govoni.
All. Sannini, Ass. All. Rigattieri.

U16 SILVER: IN UNA GARA MOLTO COMBATTUTA LA VIS CENTRA LA VITTORIA CONTRO VIS TREBBO.

Penultima giornata della seconda fase del campionato U16 Silver che vede la Vis allenata da coach Filieri affrontare in casa la Vis Trebbo.
Vis che arriva alla partita in piena emergenza, solo 7 giocatori a referto.
Primi due quarti punto a punto con i biancoazzurri che sfruttano un buon giro palla in attacco riuscendo a trovare buoni tiri. Dopo il 15 a 13 del primo quarto, si arriva alla pausa lunga sul 23-19.
Ultimi due quarti dove la musica non cambia. La Vis nonostante le rotazioni molto limitate e la stanchezza, riesce comunque a tenere duro arrivando alla fine della partita con un piccolo vantaggio. La squadra ospite riesce a recuperare fino al -3. Per fortuna il tiro del pareggio non becca neanche il ferro. La partita si conclude con la vittoria 47-44 per la Vis.
C’è da fare i complimenti ai ragazzi che hanno lottato dall’inizio alla fine, non mollando mai nonostante la stanchezza, nonostante il numero dei ragazzi a referto.
Prossimo incontro sabato 21 maggio ore 18:00 contro Modena Basket presso la Palestra DOSSO DOSSI.

VIS 2008 – VIS TREBBO BASKET 47 – 44
Parziali: (15-13; 23-19; 31-29)

Tabellini: Caravita 11, Komarov 9, Guerrini 16, Bottoni, Sammaritani 3, Pepe 4, Lambertini 4.
All. Filieri, Ass. All. Menghini.

U16 SILVER: UNA VIS SOTTOTONO PERDE A VIGNOLA.

Quarta giornata della seconda fase del campionato U16 Silver che vede la Vis allenata da Filieri affrontare in trasferta la Scuola Pall. Vignola.
Primi due quarti di totale equilibrio nonostante una VIS irriconoscibile soprattutto in difesa dove soffre tanto gli 1c1 di Vignola. Si arriva alla pausa lunga sul 29-26.
Terzo quarto dove i biancoazzurri smettono anche di segnare, Vignola ne approfitto arrivando sul +12. I nostri ragazzi riescono a limitare leggermente i danni arrivando all’inizio dell’ultimo quarto sul 42-34.
Ultimo quarto dove finalmente la VIS si sveglia riuscendo a recuperare lo svantaggio. Si arriva all’ultimo minuto giocato punto a punto, con la squadra di casa che ha la meglio. Si conclude la partita col punteggio di 55-54 per Vignola.
Partita molto brutta per i biancoazzurri che hanno giocato solo l’ultimo quarto.
Si dovrà ripartire proprio dall’ultimo quarto in vista della prossima partita contro Horizon.

SCUOLA PALL. VIGNOLA – VIS 2008 55 – 54
Parziali: (13-14; 29-26; 42-34)

Tabellino: Caravita 2, Cavicchi 4, Komarov 4, Ngoy 4, Guerrini 6, Dossi 6, Bottoni, Rossoni 12, Sammaritani, Pepe 2, Lambertini 12, Brattoli 2.
All. Filieri.

U14 ÉLITE-VICINI ALL’HARAKIRI: VITTORIA A CESENATICO E CHIUSURA DELLA PRIMA FASE DA IMBATTUTI.

Ultimo match del tour de force finale per la Vis UNDER 14 ÉLITE di coach Dalpozzo che affronta Cesenatico in terreno romagnolo, dopo aver passato le prove di BSL e S.G. Fortitudo. Gara che, nonostante il primo posto già matematico e alcune assenze, i ragazzi vogliono affrontare come sempre al massimo.
Buon impatto, con un parziale di 8-2 che costringe i padroni di casa al time-out dopo pochi minuti: la Vis chiude il primo quarto sul 24-18 grazie ad una buona fase offensiva, peccando però di una difesa che concede troppo ai diversi 1c1 di Cesenatico. A metà periodo infortunio alla caviglia per Cerlinca M, precauzionalmente tenuto in panchina per il resto della gara, fortunatamente nulla di preoccupante.
Secondo periodo dove i ragazzi sono bravi a catturare rimbalzi importanti e trasformarli velocemente in contropiedi: si fatica contro la difesa gialloblù che è brava a togliere le penetrazioni, permettendo ai padroni di casa di restare sempre a contatto. Dall’altro lato ancora qualche minuto di poca intensità difensiva consente a Cesenatico di punire con diverse soluzioni. La Vis chiude sul 44-36 all’intervallo.
Terzo quarto dove il gap rimane quasi invariato: ai tentativi di recupero gialloblù, i ragazzi rispondono con ottime azioni corali che portano a trovare la via del canestro sia sotto le plance sia da tiri piazzati. Anche con qualche errore, la Vis riesce spesso a costruirsi ottimi tiri. Dall’altra parte le qualità offensive di Cesenatico continuano a creare problemi, complici diversi alti e bassi difensivi. 66-56 in favore dei ragazzi al 30’.
I primi 6 minuti del quarto periodo sono di importante caratura: la difesa inizia a reggere meglio, mentre in attacco si continua a colpire in contropiede e, grazie alla cattura di rimbalzi offensivi fondamentali, si trovano spesso seconde opportunità importanti. Si arriva sul 78-62 a 4 minuti dal termine. Qui comincia un’altra gara: Cesenatico aumenta l’intensità agonistica, la Vis pecca di scelte offensive di poca lucidità e viene punita dalle rapide ripartenze dei padroni di casa. I ragazzi non trovano punti facili e la troppa frenesia porta i gialloblù sul -1 (80-79) a 50 secondi dalla sirena. 2 1/2 ai liberi, unite a 2 buone difese, riportano la Vis ad un possesso pieno di distanza: Cesenatico ha l’ultimo tiro da 3 che fortunatamente non arriva al ferro. Finisce 82-79.
La Vis chiude la prima fase con un netto 20/20, chiudendo al meglio con tre partite molto complicate nell’ultima settimana: la prestazione è stata per lunghi tratti molto positiva, soprattutto offensivamente, dove si sono trovate molte soluzioni contro una difesa molto brava e attenta nel chiudere le penetrazioni: all’andata questa aveva messo in totale difficoltà i ragazzi. Da rivedere una difesa che ha concesso troppo alle importanti qualità di una forte Cesenatico. Bravi nel condurre per tutta la gara, arrivando sul +16 in un campo molto difficile: ultimi 4 minuti poco lucidi e, contro squadre come i gialloblù, rischi l’harakiri. Un solido ultimo minuto permette di portare a casa una bella gara.
Ora ricaricare le batterie per il finale di stagione, di certo non si può mollare adesso dopo le tante soddisfazioni e il duro lavoro fatto quotidianamente in palestra. Si aspetta la data per il quarto di finale, dove si affronterà la quarta classificata del Girone A, Modena Basket, in gara secca al Palapalestre. Dal nostro stesso lato di tabellone, Cesenatico e Stars Bologna. Dall’altra parte Virtus Bologna, BSL San Lazzaro, Progresso Happy Basket e Imola.

POL. CESENATICO – VIS 2008 79 – 82
Parziali: (18-24; 36-44; 56-66)
Tabellino: Dalpozzo (K) 30, Viaro 4, Sgarzi, Ansaloni, Leprini 13, Schincaglia 2, Brancaleoni 8, Cerlinca D 18, Cerlinca M 7.
All. re Dalpozzo, Ass. All. re Cavara.

ESORDIENTI: LA VIS CENTRA LA SECONDA VITTORIA CONSECUTIVA CONTRO LA FORTITUDO.

Il giorno 14 maggio 2022 alle ore 15:30 si è svolta al Palapalestre la partita Esordienti Esperti fra la Vis 2008 allenata da Pellegrini e la Fortitudo Bologna.
È stata una partita combattuta che si è chiusa 12 a 12. Il punteggio dei canestri realizzati però è stato di 40 -34 in favore della Vis, che così si è aggiudicata la vittoria.
È stata una grande soddisfazione per i ragazzi della Vis, una squadra che è migliorata molto dall’inizio del campionato.

VIS 2008 – FORTITUDO BO 12 – 12 A PUNTI 40 – 34

Tabellino: Turola 2, Chiozzi, Ranzani 3, Bertelli, Masarati, Samaritani, Leprini 16, Rimondi 1, Mayfield 9, Lo Schiavo 3, Caravita 6, Boldrini.
Istruttore: Pellegrini.

AQUILOTTI VIS AZZURRI: I RAGAZZI E LE RAGAZZE CONTINUANO A VINCERE.

Si è disputata lunedì 9 maggio una gara tra gli Aquilotti Vis “A” che in casa hanno giocato contro la 4 Torri, ed è arrivata una nuova vittoria.
I giovani atleti vissini si sono dimostrati protagonisti di una buona partita sia nella fase offensiva che in quella difensiva.
Ancora una volta, la possibilità di giocare 2 tempi extra ha permesso di portare avanti il bel discorso della VIS ROSA con le nostre ragazze!
Avanti tutta!
Prossimo appuntamento Mercoledì 25 maggio ore 19:00 Dosso Dossi (o Palapalestre) ancora da definire.

AQUILOTTI VIS AZZURRI – 4 TORRI 18 – 6 (82 – 19)

AQUILOTTI VIS “A”: Baldi, Bertelli 14, Botea 4, Fava 6, Filippone, Goberti 4, Guey 4, Frignani 16, Kovalenko, Mardoda 10, Masarati 10, Rossi 4, Tassinari 2, Tilkens 8, Tocchio, Vecchiattini.
Istruttori: Franchini e Masarati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.