VIS: il quadro della settimana

PROMOZIONE: UNA VIS ALTALENANTE PERDE IN CASA CONTRO I BIANCONERIBA.

Recupero della prima giornata di ritorno del campionato di Promozione girone “C”,
che vede la Vis allenata da coach Bottoni affrontare i Bianconeriba. Primi due quarti a favore della squadra ospite, dopo il 17 a 13 del primo quarto si va alla pausa lunga col punteggio di 37-28 per gli ospiti. Vis che commette troppi errori in difesa causati dalla poca energia messa in campo dai ragazzi.
Ultimi due quarti dove al Vis cerca di ridurre lo svantaggio non riuscendo però mai ad arrivare a contatto degli avversari. La partita si conclude con la sconfitta per 61-68. Vis che deve cercare di essere più costante durante la partita e soprattutto ridurre al minimo gli errori a volte banali per fare il salto di qualità. Prossimo incontro venerdì 22 aprile alle ore 21:30 con la gara di ritorno contro la
capolista Cus Mo. Re, recupero della 11^ giornata di andata.
VIS 2008 – BIANCONERIBA 61 – 68
Parziali: (13-17; 28-37; 47-57)
Tabellino: Bianchi 16, De Pisi 7, Telese 10, Gon 3, Franchella 4, Leprotti 10, Seravalli, Castaldini 2, Gilli, Sanguettoli 3, Rossi 6. All. Bottoni, Ass. All. Filieri.

U16 SILVER: UNA GARA MOLTO EQUILIBRATA MA LA SPUNTA LA VIS PERSICETO.

Prima giornata della seconda fase del campionato U16 silver che vede la Vis affrontare in casa Persiceto. Primi due quarti molto equilibrati con entrambe le squadre che alternano momenti di buon basket a momenti di palle perse e canestri sbagliati. Si arriva all’intervallo sul 36-39.
Terzo quarto dove la Vis smette di segnare, al contrario della squadra ospite che riesce ad aumentare il vantaggio fino al 47-57. Ultimo quarto dove si rivede la VIS che riesce a tornare fino al – 2. Finale punto a punto dove è la squadra ospite a uscirne vincitrice col punteggio di 68-75. Nonostante la sconfitta c’è da fare i complimenti ai ragazzi per la buona partita contro un’avversaria sulla carta molto più forte.
Prossimo incontro giovedì 5 maggio alle ore 18:00 con la trasferta contro il Basket Finale Emilia per la gara 1R del trofeo Emilia-Romagna.
VIS 2008 – VIS PERSICETO 68 – 75 Parziali: (16-21; 36-39; 47-57)
Tabellino: Traina, Caravita 12., Komarov 6, Ngoy 3, Buzzoni 11, Guerrini, Dossi 13, D’amelia, Rossoni 16, Sammaritani, Lambertini 7. All. Filieri.

LA PALLACANESTRO REGGIANA SI AGGIUDICA IL 1° TROFEO S.E.F.

Nella giornata del 15 Aprile a Ferrara si è svolto il 1° Trofeo S.E.F organizzato da Vis 2008 ASD, la società del presidente Filippo Bertelli. Il trofeo era riservato alla categoria maschile Under 15 Eccellenza, con ammissione delle annate 2006/2007. Le compagini invitate a partecipare sono state BSL San Lazzaro, OneTeam Forlì e Pallacanestro Reggiana. Nel corso della mattina, per le qualificazioni si sono affrontate OneTeam Forlì e Pall. Reggiana presso la Giuseppe Bondi Arena mentre al Palapalestre si sono sfidate Vis
2008 e BSL. La prima sfida ha visto uscirne vincitrice la Pallacanestro Reggiana, mentre per la seconda ha visto protagonista Vis 2008. La sfida mattutina dei Vissini, guidati da Coach Bottoni, è stata molto intensa. Fin dalla palla a due le squadre hanno messo in campo alta intensità e velocità di esecuzione. Il match è proseguito in equilibrio per gli interi 40 minuti, solo negli ultimi minuti i padroni di casa, bravi anche a non perdere di lucidità, sono riusciti a portare a casa la vittoria con un punteggio di 96-94 e l’accesso alla finale per il 1°/2° posto del pomeriggio.
Di seguito i parziali e i tabellini del match:
VIS 2008 – BSL 96 – 94 Parziali: (17-17, 39-39, 69-62)
Salvini C. 2, Lanza 4, Porcu 17, Julakidze 12, Ciaccia 2, Egentini 2, Bavaro 10, Salvini A. 4, Annunziata, Kovalenko 17, Reginato 19, Velimirovic 7. All.re Bottoni, Ass. All.re Piselli, Preparatore Fisico Bonati.
Nel pomeriggio è stata prima disputata la finale 3°/4° posto tra BSL e OneTeam Forlì, vinta da quest’ultima dopo una gara tiratissima portata all’overtime da San Lazzaro con un tiro allo scadere dei tempi regolamentari. La finale per il 1°/2° posto disputata tra Vis 2008 e Pall. Reggiana sarà una molto energica con Reggio Emilia che da subito mette in campo azioni veloci e canestri in contropiede ma che punisce i vissini anche dalla lunga distanza. Vis 2008 starà attaccata alla partita senza distrarsi per i primi 20 minuti mettendo in campo azioni sia rapide ma anche ben costruite da Coach Bottoni contro la difesa schierata. Sarà solo nel terzo quarto che gli avversari prenderanno il largo causa una difesa Vissina troppo morbida sulla palla che permetterà a Reggio di concludere al ferro troppe volte e ribaltare la partita. Negli ultimi minuti dell’ultimo quarto gli Estensi grazie a
canestri importanti da sotto le plance conquistati con i rimbalzi offensivi si faranno sotto e arriveranno a giocarsi il possesso partita nell’ultimo minuto.Un tiro affrettato non permetterà alla squadra di casa di aggiudicarsi l’incontro. Pall. Reggiana vince quindi il torneo con un punteggio 88-92.
Di seguito parziali e tabellini:
VIS 2008 – PALL REGGIANA 88 – 92 Parziali: (27-23, 45-42, 62-68)
Cavallari 14, Lanza 8, Porcu 19, Julakidze 11, Lambertini, Ravenna 2, Bavaro 10, Salvini 2, Pampolini, Kovalenko 4, Velimirovic 18, Reginato.
All.re Bottoni, Ass. All.re Piselli, Preparatore Fisico Bonati.

UNDER 14 ÉLITE: VIS DA APPLAUSI AL TORNEO CHICCO RAVAGLIA.
La Vis Under 14 Élite guidata dalla coppia Dalpozzo/Cavara ha partecipato, per la prima volta nella storia della società, al Torneo Internazionale Chicco Ravaglia di Imola, competizione dedicata alla categoria Under 14 Élite, che negli anni ha visto competere le migliori compagini nazionali e non solo, oltre a giocatori adesso di fama internazionale, su tutti Luka Doncic nel 2011.
Le squadre partecipanti a questa edizione sono state: International Imola, Virtus Bologna, Vis 2008 Ferrara, Virtus Siena, Pgc Cantù, V.L. Pesaro, Orange1 Bassano e Azzurra Trieste.
Nella gara d’esordio, la Vis affronta la Virtus Siena: dopo un primo quarto in perfetta parità, i ragazzi alzano l’intensità difensiva per tutti i restanti 30 minuti e, seppur qualche tentativo di recupero dei toscani, riescono a mantenere un solido gap, che si va ad allungare nel secondo tempo. Risultato finale di 86-58 e semifinale conquistata.
Nel giorno seguente l’avversaria è l’Orange1 Bassano, squadra che non ha bisogno sicuramente di presentazioni, essendo una delle società giovanili più importanti d’Italia. La Vis offre 40 minuti spettacolari, di intensità nettamente superiore ai veneti e domina il match; difesa aggressiva a tutto campo, palloni recuperati e letali contropiedi sono le principali armi con cui i ragazzi affondano minuto dopo minuto le speranze di Bassano. A queste si aggregano diversi ottimi attacchi corali a difesa schierata, con cui la Vis dilaga soprattutto nella seconda e terza frazione. Alla sirena, il tabellone segna 100-51.
Finale contro Pgc Cantù, reduce dalle vittorie con V.L Pesaro e Virtus Bologna. I ritmi sono da subito ad alti livelli: i lombardi partono sul 7-2, costringendo coach Dalpozzo al time-out. La Vis torna in campo con un atteggiamento opposto e riesce a sorpassare Cantù sul 15-11, per poi subire nel finale un parziale di 3-9 che chiude il periodo sul 18-20. Secondo quarto dove i problemi di falli mettono in difficoltà i ragazzi, che non riescono a trovare continuità e lucidità nelle scelte, sia offensive che difensive. Con carattere però la Vis è a -3 a pochi secondi dalla sirena, quando la stoppata di Leprini sulla tripla di Redaelli viene considerata fallosa: tecnico a coach Dalpozzo e 4/4 ai tiri liberi per Cantù, avanti 42-35 a metà gara. La forza dei ragazzi viene fuori nel secondo tempo: a metà del terzo periodo escono per 5 falli Fasolo e capitan Dalpozzo, ma la Vis rimane in partita grazie ad ottime difese di squadra che danno fiducia nella metà campo offensiva, dove si trova il canestro con più facilità. 61-64 Cantù. Ultimo quarto: dopo pochi minuti esce anche Tamiozzo per 5 falli e ciò porta ancora più energia. Difese commoventi concedono ai lombardi solo 6 punti in 8 minuti e a 2’ dalla fine la Vis è sul 75-70: da qui un calo drastico, anche e soprattutto fisico, porta a 2 infrazioni di 24 secondi, ad errori dalla lunetta e a banali palle perse. Si arriva sul 75-75 all’ultimo possesso con palla Cantù: una, purtroppo fondamentale e unica nel quarto periodo, distrazione della difesa lascia Aru completamente libero in mezzo all’area, che segna i 2 punti decisivi a 1 secondo dal termine. Ultima speranza per la Vis nelle mani di Gallo, ma la palla non entra. Finisce 77-75.
Il rammarico e la delusione per il risultato finale non possono assolutamente cancellare il grande orgoglio e la grande soddisfazione per aver dimostrato il proprio valore con alcune delle migliori compagini nazionali. Un’occasione di crescita unica e indimenticabile per i nostri ragazzi, che hanno saputo essere una vera squadra giorno dopo giorno. A dimostrazione di questo, la Vis ha ricevuto dagli addetti ai lavori un consenso unanime per l’intensità e il gioco espresso in queste partite.
Altra nota importante di riconoscimento per la Vis: Gabriele Gallo premiato come miglior marcatore (67 punti in 3 gare) ed inserito nel miglior quintetto del Torneo.
La Vis manda un ringraziamento speciale a Team 78 Martellago (per Gabriele Gallo) e a Basket Sportschool Dueville (per Federico Fasolo e Edoardo Antonio Tamiozzo) per aver concesso ai vostri ragazzi la possibilità di disputare questa esperienza con la nostra maglia. Un grande in bocca al lupo per il prosieguo della stagione!
Per chiudere, i doverosi complimenti a Pgc Cantù, per la vittoria finale dopo 40 minuti combattuti e giocati ad altissimo livello, e ad International Imola, per essere riuscita ad organizzare, dopo il primo rinvio a Gennaio, questa splendida edizione del Chicco Ravaglia.
Ora si torna in palestra, con ancora più maggior consapevolezza e voglia di lavorare.
Venerdi 22 Aprile si parte per il Memorial Papini di Rimini.

Tabellini:
VIS 2008 – VIRTUS SIENA 86 – 58
Parziali: (16-16; 41-29; 70-46)
Vis 2008: Pasquini, Gallo 21, Fasolo 11, Dalpozzo A. 6, Viaro 3, Leprini 9, Schincaglia, Tamiozzo 8, Mottaran, Brancaleoni 2, Cerlinca D. 18, Cerlinca M. 8.
All. Dalpozzo D., Ass. All. Cavara M.
Virtus Siena: Petreni 6, Mongelli, Liotta 8, Bresciani 19, Francesconi 3, Gorelli 8, Marra 2, Albanese 2, Ranuli 10, Mari.
All. Lasi. Ass. All. Simieoli.

VIS 2008 – ORANGE1 BASKET BASSANO 100 – 51
Parziali: (30-15; 51-30; 73-38)
Vis 2008: Fasolo 10, Dalpozzo A. 15, Cerlinca D. 20, Gallo 14, Leprini 17, Tamiozzo 20, Mottaran 2, Brancaleoni 2.
All. Dalpozzo D., Ass. All. Cavara M.
Orange1 Basket Bassano: Macaro 14, Facchin 7, Niang 7, Ippolito 6, Zen 2, Masaro 5, Fajardo 6, Caretta 4, Acunzo, Pierobon, Simonetto, Rueeg.
All. Turlon. Ass. All. Scarpa e Marallo.

VIS 2008 – PGC CANTU’ 75 – 77
Parziali: (18-20; 35-42; 61-64)
Vis 2008: Gallo 32, Fasolo 11, Dalpozzo A. 13, Viaro, Sgarzi, Leprini 8, Schincaglia, Tamiozzo 2, Mottaran, Brancaleoni, Cerlinca D. 4, Cerlinca M. 5.
All.re Dalpozzo D., Ass. All. Cavara M.
Pgc Cantù: Molteni 4, Aru 6, Zimonjic, De Rosa, Carlotta 8, Redaelli 23, Rossi, Popovic 14, Ghirardi 5, Calvio 1, Panceri 14, Bandirali 2.
All.re Castaldo, Ass. All. Roncoroni.

Miglior Realizzatore: Gabriele Gallo (Vis 2008)
Miglior Quintetto: Gallo (Vis 2008), Panceri (Pgc Cantù), Bresciani (Virtus Siena), Costaglione (Virtus Siena), Colussi (Azzurra Trieste).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.