VIS: IL PUNTO SULLE GIOVANILI

U18 ECC – Coppa Italia vs Bk Villanova
Bella prova corale quella tirata fuori dai Vissini, guidati da coach Franchella.
Pronti via, inizio sottotono per la Vis soprattutto in difesa dove fatica a
comunicare. Una volta sistemata, la squadra ha impostato i propri ritmi mettendo
sui giusti binari la gara, grazie anche ad una netta superiorità fisica mantenuta
fino alla fine della partita.
Ora testa a giovedì, dove ci sarà il ritorno U20 contro SBF alle ore 21.15 al
Palavigarano, per poi concentrarsi in vista della partita spostata a giovedì 09/05
contro Pall. Trieste, questa volta nel nostro palapalestre.
Bk Villanova – QUISISANA CARICENTO 53-97
Parziali: 15-29, 24-52, 42-74
Tabellini: Branchini 3, Bonanni 9, Antoci 6, Balducci 12, Natali 10, Bacilieri 2,
Tomcic 15, Caloia 2, Manojlovic 4, Husam 3, Guidi 14, Tedeschi 17.
All. Franchella Ass.All. Lilli / Bottoni
U20 Silver – Buona la prima nel derby cittadino
Bellissimo derby cittadino quello andato in scena lunedì sera al Palapalestre tra
VIS e SBF. Molti i presenti sugli spalti a godersi un po’ di sana pallacanestro
giovanile.
Non c’è assolutamente da annoiarsi, entrambe le squadre, guidate da coach
Franchella da una parte e da coach Colantoni dall’altra, giocano una bella
pallacanestro.
Primo quarto di dominio Vis, SBF in difficoltà non riuscendo a bucare la retina. I
Vissini invece, pronti soprattutto nella parte difensiva del campo, corrono e
trovano soluzioni facili in attacco, portandosi sul +10 a fine primo quarto.
www.vis2008ferrara.it
Secondo quarto dove SBF inizia a prendere fiducia, cerca di rimettere la testa
avanti, ma i Vissini si ricompattano a 3 minuti della fine del quarto, riportandosi
sulla retta via e chiudendo il parziale del quarto sul 20 pari.
Terzo quarto che si apre con i Vissini che faticano a trovare punti, seppur
prendendo i tiri giusti. SBF non ne approfitta grazie all’ottima intensità difensiva
messa in campo dalla Vis, azione dopo azione però riescono a sbloccarsi e
concludono il quarto in vantaggio sul parziale di 14 a 10.
Nell’ ultimo quarto la Scuola Basket continua a lottare, riportandosi sotto le 10
lunghezze, nel finale cerca di aumentare i ritmi allungando la difesaa tutto campo
e chiudendosi a zona, ma un fantastico Antoci con 6 punti di fila riporta la squadra
oltre le 10 lunghezze, chiudendo di fatto la partita sul punteggio di 71 a 57.
Gara di andata: CSM ACCIAIO CARICENTO – SBF 71-57
Parziali: 21-11, 41-31, 55-41
Tabellini: Franchella, Bonanni 10, Antoci 11, Castaldini, Balducci 4, Natali 6,
Bacilieri, Tomcic 10, Caloia 1, Manojlovic 15, Guidi, Tedeschi 14. All. Franchella
Ass. All. Lilli / Bottoni
Il derby di ritorno si è giocato stasera a Vigarano e la VIS passa il turno per
differenza canestri
Gara di ritorno: SBF- CSM ACCIAIO CARICENTO 67-54
TORNEO PAPINI U13 GOLD
Parte bene il torneo Papini degli U13 Gold capitanati da Coach Lilli. Nella prima
sfida contro Padova la Vis ha portato a casa la vittoria, 60 a 52 dopo i
supplementari.
La seconda giornata ha visto impegnati i vissini contro Brindisi, squadra molto
pronta e vincitrice del torneo. Match difficile terminato con una sconfitta, 91-36
ma senza mai mollare. Nel terzo giorno le partite svolte sono state due, la prima
al mattino contro Palocco (finalista contro Brindisi) persa 84 a 32, ma come per
Brindisi i ragazzi hanno lottato sempre e senza mollare mai. Molto meglio quella
del pomeriggio contro Diablos, incontro difficile ma affrontato con grinta e costruire la vittoria finale (54-37).
Nell’ultima giornata, al mattino presto (8.30) la VIS ha disputato la finale 9°-10°
posto contro Padova. La fatica fisica si è fatta sentire sia per l’orario che per le 5
partite in 4 giorni. Incontro punto a punto per due quarti, ma che ha visto Padova,
più pronta fisicamente, prendere il largo e portarsi a casa la vittoria per 54-71.
Vis che ha chiuso il torneo al 10° posto. Nel complesso è stato un un ottimo
torneo sotto tutti i punti di vista: tanti miglioramenti sia dentro che fuori dal
campo. Queste esperienze aiutano i ragazzi ad essere più affiatati e uniti.
U18 GOLD – Semifinali, 3a di andata va a Monte S. Pietro
SEMIFINALI – 3^ DI ANDATA
Partita senza storia al Palapalestre, dove Monte San Pietro surclassa la CSM
ACCIAIO CARICENTO ed ipoteca le final four. Ora solo la matematica lascia
qualche chance ai ferraresi, che dovranno capovolgere lo scarto a Monte San
Pietro tra 20 giorni.
CSM ACCIAIO CARICENTO – MONTE SAN PIETRO 69 – 86
Parziali: 7 – 16; 25 – 40; 51 – 66
Tabellini: Volpato , Grisanti 2, Fabbri 12, Franchella 4, Chieregatti 10, Tuccillo 8,
Leprotti 14, Righini 5, Veronesi 9, Accorsi 3, Vergnani n.e., Rossi 2. All.: Cigarini
A.All.: Menghini
T.L.: 18 su 30
PROMO QUISISANA CARICENTO – Sfuma gara 2 in quel di Sasso
Purtroppo si è tornati a Ferrara in tarda notte con una sconfitta di misura
rimediata a Sasso Marconi. “Brucia e non poco, perché i ragazzi volevano
chiudere in anticipo il discorso salvezza (e anche io) dopo l’ottima prestazione
casalinga di gara 1 con un sonoro + 26 ottenuto grazie alla grinta di tutti“, queste
le parole a caldo di coach Campi.
Conclude: “merito a Sasso, avversari più bravi a sfruttare il fattore campo
mettendo i bastoni tra le ruote con intensità e aggressività in difesa e grazie alle
alte percentuali al tiro difficilmente avute in regular season.”
Dall’altra parte la VIS ci ho provato in ogni modo, consapevole che non era una
serata facile e che si andava ad affrontare una squadra tutt’altro che arresa. Sin
dai primi minuti si è capito che il canestro era stretto e si doveva faticare per
trovare punti.
Coach Campi detta regole chiare e precise: 1) giocare dando palla nel pitturato
per creare mismatch favorevoli a Zanchetta e Ricci, 2) trovare canestri aperti
dall’arco con i vari Vaianella, Tamisari e Ghirelli, 3) provare le scorribande di
Caselli e Gnani in 1c1.
A 7 secondi dalla fine la Vis era sul -1, ma una preghiera di Sasso Marconi porta la
compagine di casa sul +3. Inutile il tentativo di Vaianella per impattare e andare
all’ over time. La coppia in grigio forse lascia correre un po’ troppo sfavorendo la
Vis che di contro è stata punita in qualche occasione per dei contatti sulla quale si
poteva sorvolare.
Decisiva sarà Gara 3 tra le mura amiche del palapalestre lunedì 6 Maggio ore
21:30.
Vi aspettiamo per dare grande supporto!
Csi Sasso Marconi – QUISISANA CARICENTO 78-75
Parziali: 21-21, 42-40, 63-61

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *