VIS: quattro innesti per l’Under 17 Eccellenza

Mohamed Jebali, Allen Balletti, Simone Giovinazzo, Riccardo Romondia

Quattro nuovi Atleti atleti dell’annata 2005 per la VIS, che parteciperanno al prossimo campionato dell’Under 17 Eccellenza allenata da Franchella Edoardo (Edo) e come Vice Allenatori ci sono
Matteo Cavara e Marco Piselli, mentre il Preparatore Atletico è Rossano Bonati.
Siamo andati ad incontrare i nuovi Atleti per conoscerli un po’ di più e per scambiare
quattro chiacchere con loro.

Queste sono le domande che abbiamo rivolto ai nostri ragazzi:
In alto da sinistra: Mohamed Jebali, Allen Balletti,
Simone Giovinazzo, Riccardo Romondia.

1. Parlaci di te e qual è stata la persona che ha avuto un maggior impatto sulla tua
crescita in generale?
Mohamed Jebali: “Ciao sono Mohamed Jebali, sono nato a Cento e gioco a basket
da ormai sei anni. Ho passato gli ultimi quattro anni con Luca Brocchetto,
protagonista di gran parte della mia crescita. La persona che mi ha aiutato di più
all’inizio è stata mia madre perché quando avevo iniziato a giocare pensavo sempre
di lasciar perdere, non sapevo come fare per prendere i miei spazi di gioco, ma lei
continuava spronarmi e così ho continuato ad allenarmi, ma ho ancora tanta strada
da fare per arrivare agli obiettivi predisposti.”

Allen Balletti: “Sono un ragazzo timido inizialmente con persone che non conosco,
ma allo stesso tempo esuberante quando c’è da divertirsi in compagnia. Non riesco a
dire bugie in generale e non mi piace che vengano dette a me.
In ambito familiare le due persone che hanno avuto l’impatto più importante sono
ovviamente i miei genitori perché ci sono sempre e mi ascoltano molto e prendono in
considerazione quello che penso.
A livello sportivo è stato Luca Brocchetto. L’ho avuto come allenatore dalla seconda
media alla seconda superiore ed è l’unico che ho avuto per più tempo. Ha creduto in
me da subito e me lo ha dimostrato negli anni interessandosi a me. Lui capiva i
caratteri di ognuno di noi ed in base a quello usava approcci diversi. Ha creduto in
me anche l’anno scorso quando era intenzionato a fare una squadra forte in Virtus,
dove aveva un progetto nel quale mi ha incluso, questo mi ha dato una grossa
soddisfazione.”

Simone Giovinazzo: “Credo di avere diverse persone da ringraziare, tutte molto
importanti. Per primi i miei genitori, che mi hanno sempre supportato, poi tutti i miei
allenatori. Daniele Santoro fu il primo a farmi capire cosa significa avere grinta in
campo e poi la fortuna di avere due grandi del basket Paolo Di Fonzo e Roberto
Castellano.”

Riccardo Romondia: “La persona che ha avuto più impatto sulla mia crescita è stata
sicuramente Stefano De Nicolao, che è stato il mio allenatore dal mini-basket fino
all’ultima partita di campionato in Under 15 Eccellenza.”

2. Qual è stata la partita che ricordi di più e perché?

Mohamed Jebali: “La partita che ricordo di più è stata la mia prima partita. Mi vien
da ridere, feci sei punti, ma la cosa che la rende a me cara è che tutti i miei compagni
erano lì a caricarmi, nessuno mi diede contro quando sbagliavo e così mi affezionai
di più all’ambiente della pallacanestro e della sua gente.”

Allen Balletti: “La partita che ricordo meglio è stata ad Imola in Under 14 Élite
quando la nostra squadra è diventata campione regionale battendo la Virtus alla
fine del terzo supplementare, di 6/7 punti. È quella che mi ricordo di più perché è
stata la più lunga che ho fatto e quella più combattuta.”

Simone Giovinazzo: “Ogni partita mi emoziona, ma quella che ricordo con grande
gioia fu contro la Stella Azzurra, una grande soddisfazione con i miei 38 punti.”

Riccardo Romondia: “Una partita che ricordo con piacere è la vittoria al Taliercio
nella partita di spareggio contro la Reyer Venezia, che ci ha permesso di accedere
all’interzona per le finali nazionali Under15 Eccellenza.
Mi ricordo bene questa partita, oltre che per una buona prestazione personale,
anche per la felicità provata a fine partita con la squadra.”

3. Cosa ti aspetti dalla nuova stagione in casa VIS 2008?

Mohamed Jebali: “Quest’anno voglio aumentare la mia esperienza di gioco e
cambiare posizione passare da lungo ad ala aumentando di efficienza sia il ball-
handling, sia il tiro ed anche saper servire ottimi passaggi ai miei compagni.
Cambiare compagni e allenatore mi farà bene così come affrontare situazioni diverse
rispetto a quelle a cui ero abituato. E spero di essere di massimo aiuto alla mia
nuova squadra.”

Allen Balletti: “Negli ultimi anni sono stato cresciuto in campo, giocando sempre con
lo stesso ruolo, Ala grande. Il mio desiderio è quello di crescere come esterno perché
avrei un po’ più di responsabilità e mi sentirei più utile alla squadra. Credo che un

allenatore nuovo e compagni diversi mi possono aiutare a migliorare. Già dalla
prima amichevole non mi sono sentito sotto esame né dai compagni né
dall’allenatore. Vogliamo toglierci delle soddisfazioni, con unione, collaborazione e
dialogo.”

Simone Giovinazzo: “Sto facendo un’esperienza completamente nuova e mi aspetto
di crescere fisicamente e tecnicamente. Mi sto allenando con compagni forti e
motivati e questo è un grande stimolo. Siamo una bella squadra, con l’obiettivo di
arrivare alle finali Nazionali.”

Riccardo Romondia: “Per questa nuova stagione mi aspetto di crescere dal punto di
vista tecnico, fisico e mentale, e credo che l’esperienza della foresteria mi aiuti molto
in questo.
Inoltre, mi aspetto di raggiungere buoni risultati con la squadra e di toglierci belle
soddisfazioni.”

Al termine delle interviste i ragazzi ci hanno illustrato il loro percorso nel basket:

Curriculum sportivo di Mohamed Jebali:

“Ho fatto la categoria Esordienti ed Under 13 a Cento alla Benedetto 1964 poi sono
passato in prestito alla Pallacanestro San Giorgio per l’Under 14 Élite.
Sono poi ritornato a Cento per fare l’Under 15 Eccellenza per poi passare in prestito
alla Virtus Bologna per fare l’Under 16 Eccellenza e infine quest’anno alla VIS 2008
per fare l’Under 17 Eccellenza.”

Curriculum sportivo di Allen Balletti:
“Quarta elementare, primo anno dove mi sono iscritto alla Benedetto con Allenatore
Francesco Bergamini dove ho avuto il primo approccio con il pallone da Basket.
Quinta elementare e prima media con allenatore Stefano Presti sempre in Benedetto
dove facevo doppio campionato (con quelli più grandi di un anno).
Seconda media con allenatore Luca Brocchetto con cartellino in prestito alla
Peperoncino Basket di Mascarino, campionato Élite.

Terza media con allenatore Brocchetto con cartellino in prestito c’è stata l’unione tra
Benedetto, San Giorgio di Piano e Mascarino, campionato Élite.
Prima superiore con allenatore Luca Brocchetto sono tornato a Cento, ovviamente
Benedetto con il campionato Eccellenza. Facevo doppio campionato con i più grandi
della Benedetto.
L’anno scorso cartellino in prestito in Virtus, campionato Eccellenza, con Luca
Brocchetto.”

Curriculum sportivo di Simone Giovinazzo:
“Ho iniziato a giocare a basket in 1 elementare, con la SAB Amatori Basket Fonte
Nuova, che è stata la mia casa per circa 10 anni, dal minibasket alle Categorie
Eccellenza. Con l’Eurobasket Roma, ho avuto la possibilità di vivere l’esperienza
dell’EYBL, in due tappe Ungheria e Bulgaria. Lo scorso anno sono passato alla Scuola
Basket Roma e qui mi è stata data l’opportunità di giocare e crescere in un
Campionato Senior, la Serie C Silver. Ora sono alla VIS 2008 Ferrara pronto per una
nuova esperienza.”

Curriculum sportivo di Riccardo Romondia:
“Ho sempre partecipato a campionati Regionali di Eccellenza con la Pallacanestro
Vigodarzere. Sono stato miglior marcatore del campionato Under 14. Ho vinto il Join
The Game provinciale e regionale Under 13. Finalista nel Join The Game regionale
Under 14. Convocato a diversi raduni con la selezione territoriale del Veneto.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *