VIS: tutta la settimana

U19 ECCELLENZA: PARTENZA SOTTOTONO CONTRO
IMOLA MA ALLA FINE ARRIVA LA VITTORIA.
Partenza sottotono per l’Under 19 d’Eccellenza VIS allenata da Spettoli, che parte sottotono e va
sotto addirittura di 10 punti perdendo il primo quarto e i ragazzi sembrano non riuscire ad
ingranare.
Poi grazie ai canestri di Cavicchi e Ouattara, e una buona difesa, la VIS riesce a ribaltare il risultato
e portarsi a fine secondo quarto in vantaggio sul 33-30.
Nel terzo quarto grazie ad un aumento dell’intensità difensiva e della pressione a tutto campo,
oltre ai canestri di un infuocato Cavicchi, la VIS riesce a dare lo strappò decisivo alla gara arrivando
ad un confortante +14.
Ultimo quarto con gli ospiti che recuperano nel punteggio arrivando a 90” dalla fine sul -6 ma i
nostri ragazzi riescono a segnare canestri decisivi portando a casa la vittoria per 74 a 66 e i 2 punti
in classifica.
VIS 2008 – INTERNATIONAL BASKET IMOLA 74 – 66
Tabellini: Cavicchi 29, Ouattara 11, Giovinazzo 6, Frigatti 3, Dalpozzo 5, Yarbanga 8, Zanirato 7,
Simonetti 5, D’onofrio, Telese, De Pisi, Fabbri.
All. Spettoli, Ass. All. Vaianella/Fiore.

U17 ECCELLENZA: VITTORIA CASALINGA E 2 SU 2
CONTRO LA PALLACANESTRO REGGIANA

Prima partita casalinga per i ragazzi di Coach Franchella che affrontano la
Pallacanestro Reggiana in uno scontro che si pronostica per nulla facile.
Match che inizia con la Vis che infligge subito un parziale agli avversari grazie a
palloni rubati e contropiede facili, sarà solo uno sprazzo iniziale che durerà pochi
minuti. Una volta scaldati i motori gli avversari metteranno in campo una difesa
molto pressante e attenta al primo passaggio che gli permetterà di rubare palloni e
ripagare i padroni con la stessa moneta, comunque la VIS è avanti per 23 a 11.
Secondo quarto sulla falsa riga del primo con i padroni di casa che faticano a trovare
la via del canestro cercando più che giochi di collaborazioni, di “risolverla”
mettendosi in proprio, i veri problemi saranno però in difesa causati dalla stazza
degli avversari di Reggio e da una difesa troppo permissiva nel lato debole.
All’intervallo i biancazzurri ancora avanti per 45 a 27.
Al rientro dalla pausa lunga dopo le attente indicazioni di Coach Franchella, quella
che scenderà sul campo sarà una Vis completamente diversa rispetto quella
precedente vista, con un sistema offensivo che inizia ad ingranare giocando assieme
e in movimento, che gli permetterà sia di trovare canestri al ferro ma anche tiri
aperti lungo il perimetro, inoltre una difesa decisamente più attenta e meno
permissiva sotto tutti gli aspetti permetterà di prendere il largo e dare il tanto atteso
strappo alla partita. Al 30’ VIS sempre avanti per 65 a 39.
Ultimo quarto a grandi linee come il terzo con i Bianco Celesti che continuano a
tenere la palla in movimento e ritrovano anche la via del contropiede, mentre la
difesa calerà leggermente l’intensità verso la fine match con una Pallacanestro
Reggiana che non smette comunque mai di lottare anche se il punteggio della gara
era segnato. La VIS si impone per 93 a 59.
Prossimo appuntamento domenica 20 febbraio alle ore 16:00 presso il PalaPalestre
contro gli STARS BASKET di Bologna.
VIS 2008 – PALLACANESTRO REGGIANA 93 – 59
Parziali: (23-11, 45-27, 65-39)
Tabellini: Giovinazzo 30, Romondia 20, Yarbanga 12, Porcu 3, Dirani 2, Balletti 4,
Bondesani 3, Lanza 2, Dall’ora 6, Righini 6, Braga 5.
All.re: Franchella, Ass. All.re: Piselli/Cavara, Prep. Fisico: Bonati.

1° DIVISIONE: LA VIS 2008 LOTTA PUNTO A PUNTO MA ALLA FINE LA SPUNTA LA

JOLANDINA.

Seconda partita di ritorno per i ragazzi della Prima Divisione, allenati da Vaianella, che affrontano
in casa la Jolandina Basket.
Partita equilibrata fin dai primi minuti di gioco. Entrambe le compagini trovano buone soluzioni al
tiro attraverso un discreto gioco di squadra. Il primo quarto che finisce in parità.
Nel secondo quarto, la squadra ospite sfrutta due gravi errori difensivi, e trova facili canestri che le
consentono di portarsi a +3 a fine secondo quarto.
Nel terzo periodo, nonostante la difesa a zona fatta dagli avversari, la VIS trova comunque facili
canestri e riporta la gara in parità. Purtroppo, gli innumerevoli errori difensivi concedono troppi
canestri facili agli avversari che rimangono sempre in partita, nonostante la VIS provi a scappare.
Il quarto periodo di gioco inizia con la Jolandina in vantaggio di 2 punti.
La VIS trova 2 facili canestri portandosi sul + 2, ma le costanti “dormite” difensive non le
permettono di aumentare il vantaggio e la partita fino a 4 minuti dalla fine è sempre punto a
punto.
Negli ultimi 4 minuti, però, qualche errore di troppo in attacco e un paio di discutibili fischi,
portano i nostri ragazzi sotto di 5, e arriva purtroppo la sconfitta. Finisce 56 a 61 per la squadra
ospite.
Ancora una volta tanto rammarico per i ragazzi della VIS, che si sono visti sfuggire una partita che
poteva finire sicuramente in modo diverso.
Peccato! Ora testa alla prossima, si giocherà il recupero della 7^ giornata di andata contro la
4Torri.
VIS 2008 – JOLANDINA BASKET 56 – 61
Tabellini: Spagnuolo, Benetti 13, Follin 4, La Delfa 5, Accorsi 3, Barcaro, Battaglia, Fontana, Bigoni
15, Ometto 14, Rinaldin 2, Fogli.
All.: Vaianella.
U15 SILVER: UN SECONDO QUARTO DA INCUBO FA PERDERE LA VIS 2008 CONTRO I

METEOR.

Partita che inizia bene per l’Under 15 Silver, allenata da Vaianella e Menghini, che mette a segno
diversi facili canestri, ma concedono un po’ troppo in difesa. Il primo quarto finisce comunque sul
+2 per la VIS.
Nel secondo quarto però i padroni di casa cominciano a sparare da 3 punti, la VIS molla per un
attimo in difesa. Coach Vaianella prova a dare la carica ai suoi, ma i biancazzurri continuano a
subire punti di scarto, concedendo troppo in difesa. Gli avversari realizzano ben 33 punti in 10
minuti, e i nostri ragazzi vanno sotto 50 a 35 all’intervallo.
Nel 3° e 4° periodo la VIS si fa sotto, vincendo entrambi i quarti, ma i 33 punti concessi nel secondo
quarto hanno penalizzati la bella prestazione e purtroppo l’intera partita.
Nonostante i 3 quarti vinti dalla VIS, il secondo quarto è stata una mazzata che è costata la
sconfitta.
A fine partita c’è tanto rammarico, avrebbe potuto essere una vittoria, ma purtroppo le tante
disattenzioni difensive sono state decisive per il risultato avverso. Vincono così i Meteor Renazzo
per 77 a 71.
Prossimo appuntamento sarà contro la U.P. Calderara Pall..

METEOR RENAZZO – VIS 2008 77 – 71
Tabellino: Dossi 16, Pepe 2, Munegato, Cavicchi 8, Bottoni 2, Ismaili, Pezzoli, Sammaritani 12,
Ngoy Bikim 9, Gioffreda 2, Youmbi Youmbi 16, Buzzoni 4.
All.re: Vaianella, Ass. All.re: Menghini.

U14 MASCHILE: SCONFITTA IN CASA CONTRO LA CAPOLISTA.

Match interno dopo la lunga pausa per i ragazzi dell’U14 Silver allenati da Piselli, che hanno
affrontato la capolista SBF.
Partita che già dai primi minuti prende la piega per gli avversari che sono fisicamente il triplo dei
nostri Vissini e riescono ad imporsi su entrambi i lati del campo, chiudendo il primo quarto avanti
28 a 2.
Vis che nonostante il punteggio e la netta superiorità fisica degli avversari non abbassa mai la testa
e continua a dare tutto quello che può, anche se ha il numero ridotto di giocatori a disposizione (8
i convocati).
Tutti comunque daranno il loro massimo sia in attacco che in difesa finendo la partita senza
energie, sintomo nonostante il punteggio di una squadra che lavora e che ci tiene a mettere
sempre e comunque tutto quello che ha a disposizione sul parquet.
Prossimo appuntamento martedì 22 febbraio ore 18:45 contro la 4T presso la Palestra Comunale
IACP nel derby cittadino.
VIS 2008 – SBF 16 – 135
Parziali: (2-28; 8-63; 10-97)
Tabellini: Cavallini 2, Veronesi 4, Chiti, Gonzi 2, Dmyshko 6, Milani 2, Carta, Implatini.
All. Piselli, Ass. All.re Fiore.

U15 FEMMINILE VIS ROSA: SCONFITTA AMARA.

Giusto il tempo per ricaricare le energie e la formazione U15 è scesa nuovamente in campo per la terza partita
in sette giorni.
Domenica mattina in trasferta in terra modenese alle 11 le ha viste affrontare la Scuola Basket Samoggia, a
differenza della partita di andata, questa volta la Vis è al completo e può essere quindi una partita che sulla
carta è alla portata.
L’intensità dimostrata in campo nel corso dell’ultima partita giocata solo 36 ore prima lascia ben sperare. Sin
dalle prime battute però la Vis è costretta ad inseguire, i primi due quarti sono a favore della squadra locale, la
percentuale dalla lunetta non troppo felice e qualche appoggio sbagliato permette alle padrone di casa di
scappare a + 10 al termine della prima frazione di gioco.
La pausa fa bene alle bianco – celesti! Nel corso del terzo periodo ci si rende conto che effettivamente si
possono portare a casa i due punti, si rimane in scia, si lotta su tutti i palloni e ci si sbuccia le ginocchia senza
risparmiarsi, a rimbalzo Njamen e Vareschi su tutte.
L’ultimo quarto è un monologo tutto targato Vis, brave Bragaglia e Chapman ad aumentare maggiormente
pressione sulla palla e sporcare i passaggi permettendo il recupero e concretizzando in attacco, cosa di
meglio?
Si prende ulteriormente coraggio quando i padroni di casa sono costretti al Time Out per rompere la
concentrazione, ma le Vissine rimangono li, con il coltello tra i denti, lo si capisce dall’urlo prima del rientro in
campo. Si continua difendere, alla fine saranno solo 6 punti concessi nell’ultimo periodo. In attacco brave
tutte ad attaccare il ferro, ma nessuna avversaria riesce a contenere una Magnani C. scatenata, bravissima ad
incunearsi in area e subire fallo, alla fine saranno 28 per lei.
Partita cha lascia un po’ di amaro in bocca, questo fa parte del gioco, ma fa tanto crescere.
Prossimo appuntamento sarà contro il CSI SASSO MARCONI.
U15 F.: SAMOGGIA – VIS ROSA 52 – 51
Parziali: (14 – 9; 31 – 21; 46 – 33)
Tabellino:
VIS ROSA FERRARA: Magnani A. 3, Duati, Magnani C. 28, Chapman, Vareschi 1, Padovani, Njamen 7, Tassinari
1, Faccini 2, Bragaglia 9.
All.re Frignani, Ass.te Fabbri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.