VOLLEY: arriva il primo successo per la PGS

Pgs

Vittoria su Brugherio e abbandonato l’ultimo posto

Finalmente giorno di festa per Ferrara nel Cuore grazie alla vittoria per 3-2 sul Sanda Volley Brugherio che ridà respiro alle ferraresi, che mettono in cassaforte i primi due punti della stagione dopo sei partite.

Al fischio di inizio per la Pgs entrano in campo Tamagnone, Legnani, Tani, Cervellati, Avanzi, Canella ed il libero De Vivo, e la partita fin da subito appare equilibrata: si gioca punto a punto, ma Ferrara non riesce ad arginare l’attacco delle lombarde, veloce e ben impostato. Il primo time out tecnico arriva sul 5-8 per le avversarie, e il tentativo della Pgs di tenere testa a Brugherio funziona fino al secondo time out, chiamato sul 12-16. Sembra di essere rientrati nel solito incubo, Ferrara non recupera, il set finisce sul 22-25 per le ospiti.

Il lavoro svolto durante la settimana dallo staff biancazzurro mostra i suoi frutti a partire dal secondo set: Ferrara è in cerca del riscatto e parte subito con convinzione, costringendo il tecnico di Brugherio a chiamare il time out discrezionale sul 6-2 per la Pgs. Le ragazze di coach Benini impostano meglio la difesa, sfruttano ogni pallone a disposizione e, complici una buona prestazione in attacco e un paio di palle ben piazzate di Tamagnone, restano sempre in vantaggio. Il set finisce 25-20 per le ferraresi e per le due squadre è come ripartire da zero.

Il terzo set è fondamentale per entrambe le formazioni: è necessario dominare il campo di gara e nessuno è disposto a cedere. Parte bene il Sanda Volley, che resta costantemente in vantaggio di un paio di punti fino al 20-22, ma le biancazzurre devono restare in partita. Grazie ad un’ottima prestazione in attacco di Valentina Avanzi e all’apporto di Cervellati, Ferrara nel Cuore recupera il distacco e il tecnico di Brugherio è costretto a chiamare il time out sul 23-23; time out inutile, perché il set finisce con il fischio dell’arbitro sul 25-23 per Ferrara nel Cuore, tra gli applausi del pubblico del PalaCaneparo.

La strada è ancora lunga, è necessario mantenere la calma e trovare nuove energie. Ferrara nel cuore cede al quarto set, cercando di tenere testa alle lombarde, che sono ancora determinate a cercare la vittoria. Dopo un inizio molto equilibrato, Brugherio scivola via, passando sopra al muro ferrarese e dominando con il proprio reparto d’attacco. A metà del parziale arriva una vera e propria battuta d’arresto per le ferraresi, che offrono il set su un piatto d’argento al Sanda volley: si passa dal 13-11 per le ferraresi al 13-19 per le ospiti. Il punteggio diventa irrecuperabile e Brugherio si conquista il 2-2 sul 21 a 25.

Il tie break è questione di concentrazione, vince chi resta in partita mettendoci il cuore. Dopo una partenza difficile per Ferrara, il fischio del cambio campo arriva sul 7 a 8; Ferrara questa volta non molla, sente vicina la vittoria, recupera ogni pallone buono (ottima la prestazione in difesa di Francesca Canella durante tutto il match) e la partita termina sul 15-11. Il PalaCaneparo si riempie degli applausi del pubblico, le ragazze si avvicinano alle gradinate sorridendo. Tutti andranno a dormire finalmente un po’ più tranquilli, consapevoli che questo è solo l’inizio di un cammino ancora tutto in salita.

POST PARTITA

Coach Benini si avvicina sorridente e ci dice: “Oggi finalmente abbiamo giocato senza paura. C’è molta strada da fare, ma questo è un buon inizio.” Soddisfazione anche per Valentina Avanzi: “Oggi abbiamo giocato decisamente meglio: il lavoro fatto durante la settimana ha dato i suoi frutti, ci siamo aiutate a vicenda, non abbiamo mollato. Anche nei momenti di difficoltà siamo riuscite a restare unite, ed i risultati si sono visti. È un bel colpo per l’umore, adesso sappiamo di poter lottare anche noi in questo campionato”.

Ferrara nel Cuore Pgs Volley-Sanda Volley Brugherio: 3-2
22/25, 25/20, 25/23, 21/25, 15/11

G. Tamagnone 2; I. Legnani 9; B. Tani 8; L. Cervellati 16; V. Avanzi 20; F. Canella 19; V. Solmi 3; De Vivo 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.