Voragine in superstrada, viabilità modificata

07 voragine

Un buco nell’asfalto, una voragine larga un metro e mezzo e profonda altrettanto. E’ quella che si è creata martedì nel tardo pomeriggio sulla superstrada in direzione Ferrara, all’altezza dello svincolo di Cona vicino all’ospedale.

Le carreggiate della Ferrara-mare sono già al centro di molte polemiche per la situazione del manto stradale pieno di buche e avvallamenti. Ora si aggiunge questo buco: lo strato di asfalto infatti ha ceduto non si sa esattamente per quali cause. A dare l’allarme alle forze dell’ordine sono stati gli automobilisti di passaggio.

Sul posto è intervenuta la Polizia municipale di Ferrara che ha subito deviato il traffico. Oltre ai vigili c’erano i tecnici dell’Anas e del Consorzio di Bonifica, chiamati per il pericolo che possa essere rimasto coinvolto un canale sotterraneo di passaggio in corrispondenza della voragine.

I tempi di ripristino della carreggiata potrebbero essere molto lunghi.

La superstrada in direzione Ferrara rischiava di essere chiusa all’altezza di Cona ma il buco si è creato all’altezza della corsia di immissione dello svincolo, quindi il traffico anche pesante è stato deviato senza grossi problemi. Il consiglio rimane comunque quello di rallentare in prossimità delle deviazioni.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=5e9fe9dd-92ca-441e-8dbb-a5e2c0cb506e&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *