Welfare aziendale: accordo innovativo tra Cna Ferrara e Welfare Group

“Quello che presentiamo oggi non è un accordo di welfare aziendale come tutti gli altri. Ha invece un’importanza strategica, perché punta a valorizzare il territorio, le sue aziende e coloro che vi lavorano”.

È questa la ragione, secondo il direttore provinciale Diego Benatti, che ha indotto la Cna di Ferrara a stipulare un accordo con il portale Welfare Group, una piattaforma online finalizzata al Welfare aziendale che si è data lo specifico obiettivo di sostenere i territori in cui opera.

“Attraverso la piattaforma Welfare Group – spiega Ughetta Ciatti, responsabile dell’area Sindacale e sociale di Cna – i dipendenti delle imprese che aderiranno potranno aprire un portafoglio virtuale equivalente al premio erogato dalle loro aziende: potranno quindi prenotare o acquistare beni e servizi tra quelli offerti dal portale. Molto importante è il fatto che Welfare group offre esclusivamente beni e servizi del territorio. Di conseguenza, contribuisce a convogliare i consumi dei lavoratori sulle aziende locali, con un evidente beneficio per tutti”.

L’iscrizione al portale sarà gratuita per le aziende socie di Cna, che grazie all’accordo tra Welfare Group e l’associazione potranno usufruire di condizioni di vantaggio e prezzi scontati per i propri dipendenti.

“La Cna ha capito che il Welfare aziendale è un modo per arricchire il territorio – ha spiegato Luigi Angelini, Amministratore Delegato di Welfare Group – E’ questa la chiave della nostra proposta: fare in modo che le risorse prodotte dalle aziende ed erogate sotto forma di premi ai propri dipendenti, rimangano sul territorio sotto forma di consumi”.

Le prospettive di questo accordo non vanno sottovalutate: Cna Ferrara oggi associa 5000 aziende con 15mila dipendenti complessivi: “per il 2020 puntiamo – ha detto il direttore Benatti – ad avere almeno trecento aziende iscritte al portale. Già questo sarebbe un importante risultato economico per il territorio, considerando che le somme erogate dalle aziende sotto forma di welfare aziendale ammontano normalmente a cifre tra gli 800 e 1000 euro”.

“Oggi più che mai – ha concluso il Presidente di Cna Ferrara Davide Bellotti – è importante liberare risorse e metterle a disposizione delle aziende locali, che operano tra continue difficoltà. Cna si adopererà per diffondere tra le proprie aziende la conoscenza di questi strumenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *