West Nile: 88enne morto all’ospedale di Cona

Un uomo di 88 anni, residente a Copparo, sarebbe deceduto, all’Ospedale di Cona, per una grave forma di encefalite che, come confermato dalle indagini di laboratorio, sarebbe riconducibile al virus West Nile.

E’ qaunto riporta l’Ansa e il caso confermato è stato comunicato all’Ausl di Ferrara, che ha subito attivato l’indagine epidemiologica.

In questi giorni sono state registrate persone positive a Modena e a Ravenna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.