Wi-fi e promozione dei territori: ecco il nuovo piano nazionale del turismo

Dotare di wi-fi le zone turisticamente più strategiche del Bel Paese, rendere più omogenee le normative in materia di turismo e puntare sulla promo-commercializzazione dei territori a partire da quello ferrarese che è un connubio di arte e cultura con Ferrara e Cento e natura, con Comacchio e il suo Delta.

Gli obiettivi sono contenuti nel primo documento nazionale sul turismo voluto dal ministro per la Cultura, il ferrarese Dario Franceschini e presentato ieri in Camera di Commercio dal direttore generale del turismo del ministero dei Beni Culturali, Francesco Palumbo.

Un piano – ha detto il direttore – nuovo anche per la modalità con cui è stato realizzato, tenendo in considerazione gli imprenditori…

Al convegno, tenuto in Camera di Commercio, l’ente scelto per presentare il nuovo piano sul territorio, hanno preso parte anche gli amministratori dei tre comuni più importanti per promuovere il ferraresfreeze-turismo-webe, Ferrara, Cento e Comacchio, appunto.

La parola poi è passata a diversi imprenditori che hanno detto la loro su quali sono i punti in cui il sistema dell’incoming deve migliorare.

Un incontro che ha soddisfatto il presidente dell’ente camerale, Paolo Govoni, per diverse ragioni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.