WMAC ITALIA SEMPRE ATTIVA

Tante iniziative per tenersi in forma a domicilio

Anche in periodo di difficoltà e di quarantena, l’associazione sportiva ferrarese WMAC Italia non ferma il proprio impegno. Sono infatti diverse le iniziative che i maestri Mauro e Sergio de Marchi hanno messo in campo per promuovere l’attività fisica e la disciplina delle arti marziali anche nei tempi del coronavirus.

Per incentivare la pratica dello sport da svolgersi presso il proprio domicilio la WMAC Italia sta provvedendo a pubblicare sui social e su YouTube delle mini videolezioni per tutti di kickboxing e di arti marziali. Chiunque volesse integrare il proprio workout con le tecniche della kickboxing può seguire le puntate di “kickboxing in pillole” sul profilo instagram di Sergio de Marchi (demarchisergio91) oppure appunto su YouTube.

Ma non solo: l’attività agonistica nel karate tradizionale si trasforma in maniera innovativa, e la WMAC Italia resta al passo coi tempi. La Karate Worldwide e-Challenge è un’iniziativa promossa da Luca Valdesi, uno dei più grandi karateka che il nostro Paese abbia visto, e che consiste in una competizione di forme tradizionali svolte e filmate da ciascuno dei partecipanti a casa propria; i video verranno giudicati dai migliori karateka al Mondo, i primi classificati del ranking olimpico di kata.

Alla manifestazione prenderanno parte soltanto 16 atleti da tutto il Mondo per ognuna delle 4 categorie, e da Ferrara sono stati selezionati per partecipare il Maestro Sergio de Marchi tra i seniores e il giovane Edoardo Baroni tra gli juniores. La WMAC Italia è onorata ed orgogliosa di aderire a questa iniziativa, anche e soprattutto perché l’intero ricavato derivante dalle iscrizioni verrà devoluto alla Protezione Civile Italiana.

Solidarietà, sport e attività: anche in tempo di difficoltà, cerchiamo tutti di mantenerci attivi e di accogliere le novità come un’opportunità di crescita, nello spirito delle arti marziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *