WMAC ITALIA: successi a Verona

Quattro medaglie per gli atleti ferraresi negli interregionali Campionato Nazionale karate e kopbudo CSI

È andata in scena a Verona la fase interregionale del Campionato Nazionale di karate e kobudo CSI. Una manifestazione di alto livello, che raccoglieva tutti gli atleti di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna qualificati alla fase provinciale. La WMAC ITALIA di Ferrara, sostenuta dallo sponsor Akita Consult, ha preso parte alla manifestazione con quattro atleti, e ha collezionato 5 medaglie in varie specialità di gara.
Per il karate, alla buonissima prova di Matteo Lambertini, che sfiora il podio, fa seguito il bronzo di Alice Siviero, che ben figura alla sua prima competizione tra le cinture arancio/verdi. Ancora a segno Micol Trapella, che nei kata juniores cinture bianche/gialle conferma il proprio talento con un argento (di appena un decimo staccata dal primo posto). Infine, tripletta di medaglie per Sergio de Marchi che al bronzo nei kata senior maschili fa seguire un ottimo argento nella categoria open cinture nere, chiudendo con la ciliegina, oro e titolo interregionale nei kata di kobudo (le forme con armi tradizionali di Okinawa).
Ottimi risultati per il gruppo estense, che stacca il pass per i Campionati Nazionali CSI, e nel mentre attende il 19 giugno, data in cui si svolgerà la terza edizione dei WMAC BEACH GAMES, gara di kata sulla spiaggia nella suggestiva cornice del bagno Huna al lido di Spina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.