WMAC KARATE: tre podi

De Marchi e Bulgarelli campioni italiani, Baroni argento

Il Trofeo Nazionale CSI è stata la tappa conclusiva della stagione sportiva 2020/2021 per quanto riguarda il settore del karate, una stagione difficile tra chiusure, quarantena, competizioni online e la complicata ripartenza dal vivo. Per la WMAC Italia di Ferrara, questa competizione ha messo la ciliegina sulla torta alla costanza e tenacia dei propri atleti, che non hanno mai interrotto la preparazione anche a costo di allenarsi da casa tramite video-lezioni. I risultati per i tre alfieri estensi in gara a Ciserano (BG) hanno confermato l’ottimo livello raggiunto dalla squadra nel panorama del karate nazionale: ricordiamo infatti che i titoli CSI sono direttamente riconosciuti dal CONI.
Cominciando dal più giovane della spedizione, Edoardo Baroni si regala un secondo posto di tutto rispetto nella categoria Eso B cinture nere: il quattordicenne estense ha messo alle proprie spalle diversi atleti di ottimo livello che gareggiano in Fijlkam, conquistando un eccellente argento. Nei seniores cinture verdi e blu è Enrico Bulgarelli che strappa un posto sul podio, portandosi a casa un ottimo bronzo. Quinto posto individuale tra i seniores cinture nere per Sergio de Marchi, soddisfatto comunque del risultato nella categoria più numerosa della competizione che raccoglieva anche atleti della Nazionale Fijlkam. Ma il risultato più prestigioso lo porta a Ferrara la coppia di kata formata da Sergio de Marchi e nuovamente Enrico Bulgarelli: i due estensi infatti, dimostrando un sincronismo quasi perfetto, non lasciano spazio alle altre coppie in gara e si classificano primi, conquistando così un titolo italiano che inorgoglisce tutto il gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *