WMAC ON THE BEACH 2022: grande successo

Per la festa delle arti marziali in riva al mare a Lido Spina

Una vera festa delle arti marziali i WMAC ON THE BEACH 2022, ospitati al Bagno Huna del lido di Spina. La giornata, organizzata dalla WMAC Italia del Maestro Mauro de Marchi, è stata aperta da uno stage di bastone tenuto dal Maestro Sergio de Marchi, seguito dalla gara vera e propria.
Nella suggestiva cornice in riva al mare, gli atleti dei diversi team presenti si sono avvicendati in competizioni di kata di karate e forme con armi di kobudo ed arti marziali giapponesi, tutto direttamente sulla spiaggia; inoltre, buona la prima per il kumibo, il combattimento col bastone, che esordisce come disciplina in WMAC raccogliendo un buon numero di adesioni e divertendo tutto il pubblico presente in spiaggia.
La squadra di Ferrara della WMAC Italia si distingue con un lusinghiero bottino di medaglie nei kata: oro per Edoardo Baroni, Giovanni Bergamasco, Sara Landi, Alice Siviero, Micol Trapella, Paolo Paganini e Sergio de Marchi; argento per Edoardo Sofritti, Stefano Zagattini, Liviana Rovinetti e Sergio de Marchi; infine, bronzi per Matteo Lambertini, Paolo Paganini, Enrico Bulgarelli ed Edoardo Baroni. Nei Grand Champion le categorie open di kata che vedevano confrontarsi Maestri, Campioni e cinture nere, si annoverano il bronzo di Edoardo Baroni nel karate, il bronzo di Enrico Bulgarelli nelle armi ed il doppio oro di Sergio de Marchi, che trionfa in entrambi.
Anche nel combattimento con armi, all’oro nei senior di Sergio de Marchi, fanno seguito altre medaglie estensi tra gli junior, con l’argento di Paolo Paganini ed i due bronzi di Edoardo Baroni e Matteo Lambertini.
Un grande successo di pubblico e di spettacolo per questi WMAC ON THE BEACH, che vedranno una replica con numeri ancora più corposi il 10 settembre sempre presso il Bagno Huna al Lido di Spina. WMAC Italia chiude col botto la stagione agonistica, ed aspetta chiunque voglia avvicinarsi alle discipline marziali giapponesi ed alla kickboxing il 1 luglio, con una manifestazione di prova aperta al pubblico presso la sede del campo sportivo di Francolino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.