WMC Italia, sette medaglie per i ferraresi

Alla seconda tappa dei Pandemies Game di karatè tradizionale

Un successo a tutto tondo per il gruppo ferrarese della WMAC Italia. Dalla difesa personale alle
forme con armi passando per i kata di karate tradizionale, sono 7 le medaglie conquistate dagli atleti
estensi alla seconda tappa dei Pandemie Games, il circuito internazionale di competizioni online
organizzato dalla WMAC World. Quasi 500 starter da 4 continenti, con gli atleti che hanno spedito i
filmati delle loro performances alle poules di arbitri internazionali.
Doppietta di medaglie d’oro per Sergio de Marchi, che si conferma al primo posto nelle categorie di
forme con armi tradizionali e creative, specialità nelle quali l’estense è Campione Mondiale WMAC
ininterrottamente dal 2017. llo seguono i suoi allievi, cominciando da Thomas Civolani, oro nei
kata di karate tra i +35 anni cinture colorate, ed Enrico Bulgarelli, che si impone al primo posto
negli hard style tra le cinture nere (lui che è ancora una cintura blu).
Una breve parentesi a parte per il Maestro Mauro de Marchi, presidente WMAC Italia, classe 1957
e da ben 38 anni lontano dai terreni di gara: il caposcuola dell’associazione ferrarese decide per
questa occasione di rimettersi in gioco nella categoria della Self defense, registrando col figlio
Sergio la sua prova. Ed ecco arrivare per lui una splendente medaglia d’oro, nella categoria cinture
nere +45 anni, con il plauso del Presidente Mondiale Harald Folladori.
A chiudere il bottino ferrarese sono Francesca Callegari, medaglia d’argento nei kata di karate
femminili cinture nere, e nuovamente Thomas Civolani, che si piazza al secondo posto negli hard
style veterani.
Nuovamente un grande trionfo per la WMAC Italia, che rimane attiva anche su altri fronti in questo
periodo, grazie al riconoscimento della disciplina del Mind Self Defense brevettata dal Maestro
Mauro de Marchi, ora marchio registrato ufficialmente dalla Federazone WMAC International, e al
progetto video tecnico di Sergio de Marchi, realizzato in collaborazione con WMAC e con Kwon
(brand di livello mondiale di materiale per le arti marziali) e di prossima pubblicazione su
piattaforme nazionali ed internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *