Cura Zamboni: scienza d’avanguardia con ricercatori di varie discipline

03 ricerca Zamboni-1

Se è vero che la Scienza e la ricerca sono le porte del progresso della conoscenza e del nostro vivere futuro, Ferrara in questo momento grazie alla ricerca avviata dal prof. Paolo Zamboni si può dire al centro dell’attenzione di una parte importante del mondo scientifico e medico internazionale.

Ed è una ricerca che vede coinvolti laboratori, settori disciplinari ed equipe scientifiche diversi dell’Università di Ferrara. Quella del prof. Paolo Zamboni a Ferrara è una ricerca di frontiera, che esplora campi assai poco battuti dalla ricerca medica e che vuole allargare la conoscenza sulle malattie neuro vascolari e su altre patologie degenerative, le cui cause sono ancora sconosciute.

Fulcro della ricerca condotta dall’equipe dello scienziato ferrarese è il Centro di Malattie ascolari dell’Azienda ospedaliera universitaria Sant’Anna di Ferrara, ma sono tanti e di diversi settori disciplinari i laboratori e i ricercatori che vi collaborano: dalla Bio – Fisica, alla Medicina molecolare, alla Genetica, alla Chirurgia Vascolare.

Tutti con uno scopo preciso, far avanzare la conoscenza in un settore di patologie altamente invalidanti e degenerative. Per questo, dice il prof. Zamboni è necessaria la sperimentazione, di cui questo che oggi vi mostriamo è un esempio.

 

 

2 pensieri riguardo “Cura Zamboni: scienza d’avanguardia con ricercatori di varie discipline

  • 01/01/2014 in 2:18
    Permalink

    Ma perche’ prof. Zamboni non consente ai malati di sm che, sotto la loro responsabilita’, possano accedere alla sua sperimentazione……noi siamo ferraresi come lei ma dobbiamo andare in giro, pagando migliaia di euro a dottori che dicono di essere suoi allievi……a Ferrara non ci consentono di raggiungerla………faccia qualche cosa per favore…….
    Buon 2014 a lei ad al suo staff

    Rispondi
  • Pingback: Cura Zamboni: scienza d’avanguardia con ricercatori di varie discipline | Mediterranews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *