Zurbaran oltre le attese: 65 mila visitatori. Matisse a febbraio

zurbaran

Si è chiusa ieri la mostra invernale a palazzo Diamanti dedicata a Zurbaran. Il numero di visite è andato oltre le aspettative.

Dopo 115 giorni ha chiuso i battenti la mostra a palazzo Diamanti dedicata al pittore del “Siglo de oro”, Zurbaran. La prima esposizione mai dedicata in Italia ad uno dei principali protagonisti della pittura spagnola è stata visitata da 65.274 persone. Cioè ben oltre le 50.000 presenze previste prima del taglio del nastro. A dirlo sono gli organizzatori della Fondazione Ferrara Arte, che ha sottolineato come il giorno con maggior affluenza sia stato sabato 4 gennaio, quando i biglietti staccati sono stati quasi 2000.

Insomma Zurbaran a Ferrara ha fatto registrare un buon successo. I 65 mila visitatori del pittore spagnolo sono diamanti001meno però se paragonati a quelli che visitarono l’ultima mostra organizzata nello stesso periodo e dedicata a un solo artista a palazzo Diamanti. Nell’inverno 2010, infatti, la rassegna dedicata a Chardin, il pittore del silenzio, raggiunse quota 78500 presenze.

Numeri ben lontani dalle mostre di maggior successo come “Gli anni folli. La Parigi di Modigliani, Picasso, Dalí” che a gennaio 2012 registrò 151 mila biglietti staccati. La rassegna record dell’ultimo decennio invece raggiunse quota 160 mila presenze nella primavera 2007 con la mostra “Il simbolismo. Da Moreau a Gauguin a Klimt”. Zurbaran però finora è stata la mostra più visitata dopo il sisma del 2012: l’ultima, quella dedicata al regista ferrarese Antonioni, che registrò 15800 presenze.

Sta già crescendo intanto l’attesa per Matisse. Dal 22 febbraio infatti le sale dei Diamanti accoglieranno le opere del pittore francese, uno dei più noti artisti del ventesimo secolo. La rassegna, dal titolo “La forza della linea, l’emozione del colore”, durerà fino al 15 giugno prossimo.

matisse diamanti
Un assaggio delle opere di Matisse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *